Pubblichiamo i ringraziamenti del responsabile del Minirugby:

Ecco l’under 8 con il grandissimo allenatore Bruno

A tutti gli atleti, allenatori, accompagnatori e genitori del minirugby Lainate,

Forse per via della stanchezza o del tempo uggioso,  non riesco a trovare l’ispirazione per descrivere la giornata odierna,  più mi sforzo di pensare  e più mi sento privo di creatività.

Ho solo due parole che mi ronzano in mente, due parole che continuano a risuonare come un tormentone in maniera ossessiva: BRAVI e GRAZIE.

Bravi ai nostri ragazzi perché: oggi vi siete comportati bene, sempre corretti nel più puro spirito rugbistico, perchè nessuno si è tirato indietro.

Bravi perché state dando prova di crescere progressivamente sotto ogni profilo, sia tecnico che come individui.

Bravi perché ognuno di voi ha dimostrato di essere parte di una squadra.

Bravi perché avete sempre dato il cento per cento di voi stessi.

Grazie perché ogni volta che scendete in campo ci fate vivere grandi emozioni.

Grazie perché gratificate gli sforzi degli allenatori.

Grazie perché state mantenendo alto il nome del Rugby Lainate.

Grazie per tutto quello che ci date (includendo anche le mamme per i vestiti pieni di fango da lavare).

Al di là dei risultati che non sono affatto da disprezzare con un settimo posto per l’U8, sesto posto per l’U10 e quarto per l’U12; senza dimenticare i nostri Under 6 (pochi ma buoni) che si sono fatti notare positivamente, per quello che mi riguarda siete arrivati primi.  

Non esiste solo il mero e cinico esito delle partite; ma esistono altri parametri con cui misurare il valore di un giocatore di Rugby: nobiltà, lealtà, senso di responsabilità, rispetto dell’avversario, spirito di sacrificio, disinteresse, altruismo, amicizia, impegno, gioco di squadra, determinazione, coraggio.

Oggi voi avete dimostrato di possedere queste doti e non penso di parlare solo a nome mio; ma penso di esprimere l’opinione di tutti: i genitori, gli allenatori e tutti coloro vi seguono nel dirvi: “Siamo orgogliosi di voi: Forza piccoli GRANDI Caimani“.

Il coordinatore del Minirugby Lainate