Non paghi della trasferta romana, stanchi e distrutti, non ci siamo fatti certo mancare il giorno dopo il concentramento in casa.

Torneo veramente di livello, con le due formazioni del CUS Milano (CUS1 e CUS2) ed il Como.

In campo si sono visti squadre strutturate e giocatori preparati. Un piacere veder giocare tanta preparazione.

Girone all’italiana. Tutti contro tutti. Pioggerellina e aria fresca a rendere il tutto più difficile.

Iniziamo con il CUS1. Dopo una prima meta subita, rimontiamo immediatamente mettendo subito sotto pressione l’avversario. Non senza difficoltà riusciamo a tenere in mano le redini della partita concludendo vittoriosamente l’incontro sul 9 a 3.

La seconda partita col Como sulla falsa riga del primo incontro, chiusa anche questa vittoriosa per 6 a 2.

Strepitosa e terribilmente efficace la meta di Luca B., su appoggio lungo sulla linea del vantaggio di Pietro mentre Luca arrivava come un fulmine.

Eccoci infine contro il CUS2, anche lui arrivava all’ultimo incontro dopo aver vinto entrambi i precedenti.

Li avevamo in precedenza battuti in una appassionante ed agguerrita gara. Ma oggi ….

Che dire, bellissima partita, giocata su un perfetto equilibrio, giocata quasi sempre nella loro area senza però riuscire mai ad essere decisivi. Sul 1 a 1 infine nei minuti finali il loro numero 7 è riuscito ad infilare il corridoi sulla fascia segnando la meta li porta alla vittoria. CUS, complimenti e vi aspettiamo per la bella!

Giornata segnata da alcuni infortuni, forse complice la stanchezza della trasferta romana.

Yohan con una botta al ginocchio, Mattia B.che esce dal campo con una microfrattura al dito della mano e Mattia S. con uno strappo all’inguine. Tutti e tre giocatori che hanno dato moltissimo oggi. Vi aspettiamo presto

Anche per il nostro Lorenzo, purtroppo per infortunio è iniziato male il concentramento. Rimettiti presto!

Grazie ai nostri amici del S’Anna Vittuone che si sono subito inseriti nel gruppo e sono risultati determinanti in molte fasi del gioco.