I nostri ragazzi (e i nostri allenatori) ci stanno facendo sognare!
Partiamo dai numeri:

  • 3 tornei consecutivi vinti
  • ultime 12 partite – 12 vittorie
  • 80 mete fatte contro 10 subite


Anche a Fiumicello non c’è stata mai gara.
Dominio indiscusso in tutti gli incontri.
L’ultimo incontro giocato contro il Fiumicello1, che ricorderemo all’inizio dell’anno ebbe la meglio contro di noi per una meta a zero dopo una gran battaglia in campo senza sconti da ambo le parti.
Questa volta ci siamo presi la rivincita portando a casa un 2 a 0 dopo uno scontro appassionante e contro un avversario che si è dimostrato altrettanto temibile,
Quello che ha impressionato e divertito noi tutti genitori è stata la grinta che non ha mai concesso un secondo di tregua all’avversario, il gioco di squadra con un pressante sostegno ed una continuità di passaggi da confondere chiunque.

Veniamo alle note di merito … Nessuna nota di merito perchè tutta la squadra ha dimostrato carattere e cuore durante l’intero il torneo.
Uniche osservazioni: abbiamo visto finalmente un Matteo P. efficace sui raggruppamenti, il saluto al nostro Alessandro “Ovetto” che ci ha supportato in campo fino all’ultimo, ora che finalmente verrà operato all’altro piede (ti aspettiamo presto), ed un placcaggio micidiale del nostro capitano, che ha salvato una meta sicura e ha messo fuori combattimento un giocatore “samoano” (ad occhio e croce 90 Kg) che è stato costretto ad abbandonare il campo.

Pallone d’oro assegnato senza discussione a Yohan. Grande presenza in tutti gli incontri, pressione, penetrazione, sostegno sempre efficaci. Il giocatore in più. In special modo ha messo a segno una serie d’incroci fulminei e precisi da confondere ed aprire la linea difensiva e consentire in più occasioni i compagni di arrivare facilmente a meta.

Infine la nostra Andrea ha ricevuto la coppa come miglior giocatrice femminile.